Scarica l’applicazione per visualizzare oltre 400 farmaci con relativi dosaggi ad uso pediatrico e 300 malattie con sintomi e relative terapie. Un prontuario farmaceutico pediatrico tascabile.

 

 

ipediatria ipediatria

Ultime malattie inserite

TROMBOSI

Patologie che coinvolgono le arterie, le vene e i vasi linfatici degli arti.EZIOLOGIA La trombosi può colpire le vene superficiali (tromboflebite superficiale) o le vene profonde (trombosi venosa profonda). Una trombosi venosa protratta nel tempo può causare insufficienza venosa cronica con edema, dolore, pigmentazione cutanea da stasi, dermatite da stasi e ulcere da stasi. La trombosi è quasi sempre accompagnata da flebite, cosicché i termini trombosi e tromboflebite vengono usati in…

TETANIA

Condizione patologica caratterizzata da un aumento abnorme dell’eccitabilità neuromuscolare, che si manifesta ad accessi, caratterizzati da contratture toniche diffuse a tutti i gruppi muscolari, particolarmente alle estremità degli arti (spasmo carpopedalico) l’eventuale interessamento della muscolatura laringea può creare un ostacolo più o meno grave alla respirazione.La t. può manifestarsi nel corso di tutte quelle condizioni che comportano la riduzione del livello del calcio nel…

PAROTITE EPIDEMICA - ORECCHIONI

Processo infiammatorio che interessa la ghiandola parotide. La forma più comune è costituita dalla p. epidemica, malattia infettiva acuta, dovuta a un virus appartenente al gruppo dei Paramyxovirus (RNA-virus), il cui sintomo iniziale è dato, di solito, da una tumefazione dolorosa delle ghiandole salivari, principalmente delle parotidi. La p., endemica nelle popolazioni urbane, si diffonde per contatto diretto, mediante le goccioline di Flugge, oggetti personali contaminati da saliva…

SCABBIA

Malattia parassitaria della pelle determinata dall’infestazione da parte di un acaro, il Sarcoptes scabiei o acaro della s., detta anche rogna. La trasmissione avviene in genere per contatto diretto dal soggetto infestato a quello sano, o anche per mezzo della biancheria personale. Il parassita si annida nella cute, dove le femmine gravide si scavano un cunicolo nello strato corneo dell’epidermide, specialmente alle pieghe interdigitali, ai polsi, lato flessorio dei gomiti, alle ascelle,…

PERITONITE

Infiammazione della seriosa peritonealeEZIOPATOGENESIPrimitiva in bambini con ascite (sindrome nefrosica) o dopo splenectomia o più frequentemente secondaria a propagazione di un focolaio infiammatorio addominale, più spesso per una perforazione intestinale. Nelle forme primarie sono in causa pneumococchi, streptococchi di gruppo, enterococchi, stafilococchi e batteri enterici Gram-negativi. CLINICAAddome acuto, ileo, febbre, sepsi, stato generale compromesso.DIAGNOSILeucocitosi con…

SCROTO ACUTO

Per "scroto acuto" si intende un gruppo di patologie che hanno in comune un forte dolore scrotale che causa un notevole stato di sofferenza al paziente. In alcuni di questi casi, è necessario un intervento chirurgico d'urgenza per evitare gravi conseguenze, di qui l'importanza di riconoscere prontamente la causa del dolore allo scroto. L'età del paziente è un fattore da tenere a mente poichè alcune delle possibili diagnosi da prendere in considerazione sono legate all'età. Scroto acuto…

EPATITE NEONATALE DA VIRUS B

Malattia infiammatoria diffusa a carico degli epatociti causata da un'infezione da virus dell'epatite B (HBV), solitamente acquisita durante il parto. Delle varie forme di epatite virale riconosciute (epatite A, epatite B ed epatite C), solo l'HBV è riconosciuto come causa importante di epatite neonatale. Lo spettro delle manifestazioni è ampio, con la maggior parte dei neonati che sviluppa un'epatite cronica subclinica. EZIOLOGIA L'HBV è un virus a DNA, a doppia elica. L'antigene di…

ENCOPRESI

Perdita involontaria delle feci. Si tratta di un disturbo funzionale, indipendente cioè da processi patologici, associato a volte ad emissione involontaria di urine o enuresi. Spesso avviene durante il sonno (Encopresi notturna), in bambini con reazioni emotive e psichiche anomale, e richiede un trattamento psicoterapico. …

Ultimi farmaci inseriti

Acido folinico - Citofolin - Lederfolin - Tonofolin

Metabolita attivo dell'acido folico. Dose- Anemia da carenza di folati (OS,IM,EV): 1-1,5 mg/die, per 7-14 giorni o fino alla normalizzazione della crisi.- Terapia sequenziale antidotica (OS,IM,EV): 5 mg/die o 15 mg per 2 volte/settimanaCitofolinCompresse 15 mgFlaconcini 15 mgFiale liof 15 mgLederfolinCompresse 7 mgBustine 2,5 mgFlaconcino in ev 175-100-25 mgTonofolinCompresse 4 mgFlaconcini orali 10 ml - 4 mg…

Octreotide - Longastatina

Farmaco ormonale, analogo di sintesi a lunga emivita (qualche ora) della somatostatina, somministrabile per via sottocutanea o endovenosa. Indicato nella terapia emorragia da varici esofagee, pancreatiti, diarrea secretoria. Effetti indesiderati possono essere vertigini, ipo-iperglicemia, flushing.Dose- Acromegalia (EV, SC): 50-100 ug x 3 volte/die - Varici esofagee: bolo ev 4-8 ug/kg/die, infusione continua 1-2 ug/kg- Pancreatite: 100 ug x 3 iniezioni SC/die x 7 giorni- Ipoglicemia: 20-40…

Digossina - Lanoxin

Indicato in tutti i casi in cui sia necessaria la terapia digitalica sia per la digitalizzazione rapida che di mantenimento. In particolare nell' insufficienza cardiaca congestizia, nella fibrillazione auricolare, nel flutter auricolare, nella tachicardia auricolare parossistica. Effetti indesiderati possono essere disturbi gastrointestinali (scialorrea, nausea, vomito, diarrea), da disturbi del sistema nervoso centrale (cefalea, astenia, torpore) e periferici (scotomi, visione indistinta,…

Desloratadina - Aeuris

La Desloratadina è un farmaco antistaminico, derivato della loratadina di cui rappresenta il metabolita attivo, e potente antagonista selettivo dei recettori H1 periferici, a lunga durata d'azione. Il farmaco è indicato per il trattamento sintomatico della rinite allergica, dell’orticaria cronica idiopatica e della febbre da fieno. I più comuni effetti collaterali segnalati sono l'astenia con affaticamento, la secchezza delle fauci, la cefalea. Con frequenza decisamente inferiore si possono…

Peginterferone Alfa-2b - Pegintron

Peginterferone Alfa-2b in associazione con ribavirina e boceprevir (triplice terapia) è indicato per il trattamento dell’infezione da epatite C cronica (ECC) di genotipo 1 in pazienti adulti (di età uguale e superiore a 18 anni) con malattia epatica compensata che non sono stati trattati in precedenza o che non hanno risposto ad una precedente terapia. Adulti (duplice terapia e monoterapia): Peginterferone Alfa-2b  è indicato per il trattamento di pazienti adulti (di età uguale e…

Calcio gluconato

Dose- Profilassi ipocalcemia neonatale: 2-4 ml/kg/die EV infusione continua- Terapia ipocalcemia neonatale: attacco 2 ml/kg EV in 10 minuti, ripetibile fopo 15 minuti. Mantenimento 6 ml/kg/die EV infusione continua- Terapia ipocalcemica nel lattante e nel bambino: attacco 2 ml/kg EV in 10 minuti, successivamente infusione continua 5 ml/kg/die. Mantenimento OS 5 ml/kg/die in 4 somministrazioni- Terapia iperpotassiemia: 0,5 ml/kg EV in 10 minuti in somministrazione unicaCalcio gluconato 10%Fiale…

Pediculicidi - Malathion - Aftir gel e shampoo

Aftir gel e shampooUso: Applicare i gel sui capelli asciutti massaggiandolo con il cuoio cappelluto mediante un pettine, lasciare agire per 10 minuti, quindi lavare abbondantemente con lo shampoo effettuando un messaggio prolungato, successivamente asportare totalmente la schiuma con un pettine, risciacquare abbondantemente e ripetere dopo sette giorni.…

Metildopa - Aldomet

Farmaco antipertensivo che agisce come alfalitico. La sua azione inizia dopo 1-2 ore; l'effetto massimo si ha dopo 3 giorni. Può dare sonnolenza, incubi, depressione, perciò la dose iniziale deve essere somministrata la sera. La sua azione è diminuita dai contraccettivi orali. Non interrompere bruscamente la terapia. Tra gli effetti collaterali, può indurre malattie autoimmuni come le anemie emoltiche. DoseOS: iniziare con 10 mg/kg/die, in 2-4 dosi, si può aumentare ogni 2 giorni, fino a…