Scarica l’applicazione per visualizzare oltre 400 farmaci con relativi dosaggi ad uso pediatrico e 300 malattie con sintomi e relative terapie. Un prontuario farmaceutico pediatrico tascabile.

 

 

ipediatria ipediatria

Ultime malattie inserite

IDROCELE e CISTI DEL FUNICOLO

Condizione patologica caratterizzata da accumulo di liquido entro la cavità della membrana sierosa che avvolge il testicolo, si presenta un travaso di liquido chiaro fra i due foglietti sierosi di una o entrambe le borse scrotali. Si manifesta con un aumento di volume della parte interessata, senza dolori o altri disturbi finché la raccolta liquida non è tale da provocare con il suo peso una sensazione fastidiosa di tensione o di stiramento.Nel caso in cui la pervietà persiste solo nel…

IPERTENSIONE ENDOCRANICA

Tumori celebrali, idrocefalo, edema celebrale, encefalopatia ipertensiva, emoragie cerebrali, traumi cranici, meningiti, encefaliti, ascessi celebrali. CLINICA I sintomi classici sono rappresentati da cefalea, vomito a digiuno, strabismo, edema papillare. Nei bambini di età inferiore ai 2 anni si nota un aumento della circonferenza cranica, fontanella tesa e ampia, posizione degli occhio a sole calante.DIAGNOSI Esame fondo oculare, EEG, TC o RMN. TERAPIAChirurgica: E' indicata in presenza di…

LABIOPALATOSCHISI

Malformazione congenita dovuta a un’anomalia nei processi che portano alla formazione dello scheletro e delle parti molli della faccia, e alla separazione delle cavità nasali da quella buccale. È caratterizzata dalla presenza di una fessurazione, nella maggior parte dei casi da un solo lato, estesa dal bordo libero del labbro superiore fino alla narice. Quando il difetto è più grave, la fessurazione può interessare l’osso mascellare sottostante in casi molto più rari anche la volta…

DIFTERITE

Malattia contagiosa acuta provocata dal Corynebacterium diphtheriae, caratterizzata dalla formazione di pseudo-membrane fibrinose, solitamente sulla mucosa respiratoria e da danni del tessuto miocardico e nervoso secondari all'azione di un'esotossina. Eziologia ed epidemiologia Esistono tre biotipi di C. diphtheriae (mitis, intermedius e gravis). Soltanto i ceppi tossinogenici producono esotossina; questa capacità è mediata dall'infezione del batterio da parte di un fago. I ceppi non…

ALLATTAMENTO ARTIFICIALE

Una madre può scegliere di non allattare al seno per propria attitudine o per reale scarsa produzione di latte o per l’esistenza di una controindicazione ad allattare al seno. Le controindicazioni sono rare, ma fra queste le principali sono la sieropositività della madre al virus dell’AIDS ed il cancro al seno. In questi casi si ricorrerà al latte artificiale: formule dei primi mesi e, dopo il 6° mese di vita, formule di proseguimento. Si tratta comunque di derivati dal latte di mucca…

SHOCK

Condizione in cui il flusso ematico ai tessuti periferici è inadeguato per il mantenimento delle funzioni vitali, a seguito di un'insufficiente gittata cardiaca o della maldistribuzione del flusso periferico; in genere è accompagnato da ipotensione e oliguria. Lo shock può essere dovuto a ipovolemia, vasodilatazione o cause cardiache (ridotta gittata cardiaca) oppure alla combinazione di diversi di questi fattori. L'alterazione fondamentale nello shock è rappresentata dalla ridotta…

BALBUZIE

Disturbo dell'espressione verbale. Compare solitamente intorno ai 4/5 anni di età e nella gran parte dei casi prima dei 12 anni. Terapia Nella maggior parte dei casi, si tendea guarire spontaneamente. Quando persiste, si accentua tra i 6 e i 10 anni. Nel bambino piccolo il trattamento consiste semplicemente nel parlargli in modo lento e rilassato e ascoltarlo senza ansie. Se la balbuzia persiste e opportuno inviare il bambino in in centro logopedico. …

CITOMEGALOVIRUS

Il citomegalovirus (CMV) viene frequentemente isolato dai neonati alla nascita. Sebbene la maggior parte dei neonati che contraggono questo virus sia asintomatica, altri soffrono di una malattia che minaccia la vita e che si protrae con conseguenze gravissime a lungo termine. Molte domande riguardanti la trasmissione del CMV e i rischi per il feto restano senza risposta. Per esempio, non è definibile quando una donna con CMV primario possa concepire senza rischi. Poiché il rischio per il…

Ultimi farmaci inseriti

Trimebutina - Debridat

Farmaco antispastico, derivato della papaverina; è utilizzato particolarmente per il trattamento della sindrome del colon irritabile. In corso di trattamento con trimebutina si possono verificare reazioni allergiche (anche ritardate), dermatiti, reazioni cutanee, ipotensione arteriosa e lipotimie. Gli effetti collaterali sono più evidenti se la somministrazione avviene per via endovenosa. Trimebutina non presenta rischi di assuefazione o dipendenza.Dose2-5 mg/kg/die x 3…

Micofenolato mofetile - MMF - Cellcept

Il micofenolato mofetile (MMF) è un farmaco immunosoppressore, utilizzato per prevenire il rigetto nei pazienti sottoposti a trapianto di organi. Si ottiene dall'acido micofenolico, originariamente estratto da muffe del genere Penicillium. Per i suoi effetti sui linfociti, il micofenolato mofetile è utilizzato per la prevenzione del rigetto d'organo nei pazienti sottoposti a trapianto di rene, fegato e cuore. Spesso è utilizzato in associazione con farmaci steroidei come il prednisone, in…

Pirazinamide - Piraldina

Farmaco antitubercolare con potente azione battericida, particolarmente efficace in associazione con isoniazide, rifampicina o streptomicina. Può determinare aumento delle transaminasi, disturbi intestinali, fotosensibilizzazione, artralgie e iperuricemie.Dose40 mg/kg/die in 1-2 somministrazioni o 50 mg/kg/dose x 2 volte/SettimanaPiraldinaCompresse 500 mg…

Destrometorfano - Aricodiltosse - Lisomucil tosse sedativo

Il destrometorfano è un antitussivo ad azione centrale. Sebbene sia strutturalmente simile alla morfina, non presenta proprietà analgesiche, ma solo blandamente sedative. Agisce sul centro della tosse con un'intensità quasi pari a quella della codeina; non è espettorante. Destrometorfano viene utilizzato nel trattamento sintomatico della tosse e per le manifestazioni tipiche da raffreddamento. Gli effetti collaterali si riscontrano con dosi particolarmente alte. Gli effetti collaterali…

Leuprorelina - Enantone

Ormone analogo dell'ormone liberatore delle gonadotropine usato nella terapia del tumore della prostata. Indicato anche per pubertà precoce. Effetti indesiderati possono essere incremento ponderale, vampate di calore, nausea, vomito, sanguinamento gastrointestinale.Dose (IM)0,25-0,3 mg/kg/dose (min 6 mg)Enantone 3,75 mgFlacone liof 3,75 mg + sir preriempita 2 ml…

Interferone Beta-1a - Rebif - Avonex

Indicato nel trattamento di pazienti che hanno manifestato un singolo evento demielinizzante con processo infiammatorio attivo, se altre diagnosi sono state escluse e se sono considerati ad alto rischio per lo sviluppo di una sclerosi multipla clinicamente definita, pazienti affetti da sclerosi multipla con recidive. Dose IM30 ug 1 volta/settimanaRebifSiringhe preriempite 30 ugCartucce 22 e 44 ugAvonexsiringhe preriempite 30 ug…

Aztreonam - Azactam - Primbactam

L’ aztreonam è il nome del principio attivo indicato specificamente contro molte malattie infettive. È un antibiotico che appartiene al gruppo dei Monobattami; che sono una delle quattro classi degli antibiotici beta-lattamici, le altre tre sono: le penicilline, le cefalosporine e i carbapenemi. Attraverso il blocco della transpeptidasi, inibisce la sintesi di una componente della parete cellulare batterica determinando un'azione battericida. Viene utilizzato come terapia contro le infezioni…

Amlodipina - Antacal - Narvasc

L'amlodipina è usata nel trattamento cronico dell'ipertensione arteriosa, sia in monoterapia che eventualmente associata ad altre classi di farmaci, ad esempio diuretici tiazidici, ACE inibitori, antagonisti del recettore per l'angiotensina II, oppure beta bloccanti. In alcuni soggetti in corso di trattamento il farmaco può determinare sonnolenza, capogiro e vertigini, cefalea, vampate e flushing, edema delle caviglie e degli arti inferiori, dolore addominale, nausea ed…