Scarica l’applicazione per visualizzare oltre 400 farmaci con relativi dosaggi ad uso pediatrico e 300 malattie con sintomi e relative terapie. Un prontuario farmaceutico pediatrico tascabile.

 

 

ipediatria ipediatria

Ultime malattie inserite

TIC

Movimento involontario patologico o anche vocalizzazione. Il tic è a comparsa improvvisa, rapido, improvviso e ricorrente, aritmico e con il fine apparente di alleviare la tensione, a carico di uno o più gruppi di muscoli.Si distinguono:- Tic motori semplici, con ammiccamenti, smorfie del viso, colpi di tosse, alzate di spalle, torsioni del collo - Tic motori complessi, che includono movimenti mimici, riassettarsi, saltare, toccare, pestare i piedi, odorare un oggetto - Tic vocali semplici,…

CARDIOPATIE CONGENITE A ESORDIO NEONATALE

Le cardiopatie congenite neonatali, sono malformazioni a carico dell’apparato cardiovascolare (il cuore e i grossi vasi), in genere sono causate da un’anomalia, che si è verificata durante lo sviluppo del cuore, tra la seconda e la nona settimana di gestazione. Queste malformazioni, spesso non si palesano durante la vita fetale, ma sono immediatamente riscontrabili subito dopo la nascita; altre invece si manifestano solo nell’età adulta. Terapia consigliata Nelle cardiopatie…

IDROCELE e CISTI DEL FUNICOLO

Condizione patologica caratterizzata da accumulo di liquido entro la cavità della membrana sierosa che avvolge il testicolo, si presenta un travaso di liquido chiaro fra i due foglietti sierosi di una o entrambe le borse scrotali. Si manifesta con un aumento di volume della parte interessata, senza dolori o altri disturbi finché la raccolta liquida non è tale da provocare con il suo peso una sensazione fastidiosa di tensione o di stiramento.Nel caso in cui la pervietà persiste solo nel…

PITIRIASI RUBRA PILARE

È caratterizzata dalla comparsa di papule arrossate a sede follicolare, che si localizzano soprattutto alla cute del tronco e delle estremità e che tendono a confluire.È una affezione cronica le cui cause sono tuttora sconosciute e che tende a evolvere in una eritrodermia.La terapia si avvale dell’applicazione locale di emollienti e della somministrazione di vitamine. …

REFLUSSO GASTROESOFAGEO

Reflusso del contenuto gastrico nell'esofago. EZIOLOGIA La presenza di una malattia da reflusso gastroesofageo (RGE) indica l'incompetenza dello sfintere esofageo inferiore. I fattori che contribuiscono alla competenza della giunzione gastroesofagea includono la pressione intrinseca dello sfintere, l'angolo della giunzione cardioesofagea, l'azione del diaframma e la forza di gravità (quando il paziente è in posizione eretta). Il RGE può causare un'esofagite. I fattori che contribuiscono…

INFEZIONI RESPIRATORIE RICORRENTI (IRR)

Bambino con infenzioni respiratorie ricorrenti è quel bambino che nei primi anni di vita (asilo nido, scuola materna) si ammala spesso sopratutto nel periodo autunno-inverno. CLINICA Il quadro clinico è eterogeneo in quanto comprende infezioni aspecifische delle alte vie riespiratorie come bronchiti, broncopolmoniti.DIAGNOSI Sono necessarie indagini diagnostiche nei casi dubbi può essere sufficiente la valutazione con emocromo con formule leucocitarie e dei livelli sierici delle…

TOXOPLASMOSI

Malattia provocata da infezione dell’organismo da parte di un protozoo parassita, tipica dell’uomo e di molti animali. L’infezione è molto diffusa in tutto il mondo, specie nei climi caldi e umidi, ma solo in una percentuale bassa di casi essa determina segni di malattia: più spesso rimane asintomatica. CAUSE L’agente responsabile è il Toxoplasma gondii, un parassita intracellulare obbligato, che ha come ospite definitivo i felini e come ospiti intermedi diversi mammiferi, tra cui…

CARDIOMIOPATIE RESTRITTIVE (CMR)

Per cardiomiopatia restrittiva o miocardiopatia restrittiva, si intende una patologia che interessa il muscolo cardiaco e si manifesta e caratterizza la disfunzione diastolica del miocardio. Tale alterazione comporta una aumento della rigidità della camera ventricolare colpita, che si esplica a sua volta in una riduzione del rilasciamento cardiaco e del riempimento diastolico. Terapia consigliataIl trattamento prevede la restrizione di Sali e l’uso farmacologico deidiuretici e degli…

Ultimi farmaci inseriti

Niclosamide - Teniasi - Imenolepiasi - Yomesan

Farmaco antielmintico indicato nelle infestazioni da tenia e da botriocefalo. Agisce paralizzando il parassita. È ben tollerata; raramente può determinare nausea o dolori addominali. Può essere somministrata anche durante la gravidanza. Le compresse devono essere assunte preferibilmente a digiuno con molta acqua e devono essere masticate. È consigliabile associare, una o due ore dopo, un purgante salino (a base di magnesio), per rimuovere le uova dei parassiti eventualmente liberate.Dose-…

Adapalene - Differin

Adapalene è un retinoide ad uso topico principalmente usato nel trattamento dell'acne. dotato di peculiare affinità per i lipidi cutanei. Effetti indesiderati possono essere irritazione cutanea locale, evitare l'esposizione raggi UV.Dose1 applicazione al giorno previo lavaggio della cuteDifferinCrema e gel 0,1 %…

Idroclorotiazide - Esidrex

Farmaco diuretico, appartenente alla famiglia delle tiazidi, che agisce bloccando il riassorbimento del sodio nel tratto ascendente dell'ansa di Henle, aumentando l'escrezione dell'ammoniaca, inibendo la secrezione tubulare dell'acido urico, riducendo l'escrezione del calcio e aumentando quella del magnesio. Usato nella terapia degli edemi e nell'ipertensione. Può determinare: disturbi gastrici, astenia, anoressia, minore tolleranza ai carboidrati, aumento di colesterolo e trigliceridi, rash…

Micofenolato mofetile - MMF - Cellcept

Il micofenolato mofetile (MMF) è un farmaco immunosoppressore, utilizzato per prevenire il rigetto nei pazienti sottoposti a trapianto di organi. Si ottiene dall'acido micofenolico, originariamente estratto da muffe del genere Penicillium. Per i suoi effetti sui linfociti, il micofenolato mofetile è utilizzato per la prevenzione del rigetto d'organo nei pazienti sottoposti a trapianto di rene, fegato e cuore. Spesso è utilizzato in associazione con farmaci steroidei come il prednisone, in…

Azitromicina - Azitrocin - Ribotrex - Trozocina - Zitromax

Antibiotico macrolidico a 15 atomi, caratterizzato da lunga emivita. Indicato per infezioni delle alte e basse vie respiratorie, clamidie micoplasmi, pertosse, difterite. Effetti indesiderati sono nausea, vomito, diarrea, flatulenza, dolori addominali.Dose10 mg/kg/die, in un unica somministrazione giornaliera (dopo l'assuzione di cibo) per 4-5 giorni.Azitrocin, Ribotrex, Trozocina, ZitromaxSospensione (40 mg/ml: annesso contagocce graduato in mg e ml di farmaco e kg di peso del bambino, e…

Cefpodoxima proxetil

Appartenente alla classe delle cefalosporine. Controindicata in caso di insufficienza renale, da evitare in caso di ipersensibilità nota alla classe di farmaci, in gravidanza e allattamento (solo in particolari casi l'uso è consentito). Fra gli effetti collaterali si riscontrano diarrea, nausea, vomito. Dose Adulti 100 mg 2 volte al giorno Sinusite, 200 mg 2 volte al giorno Polmonite, 100-200 mg 2 volte al giorno Infezioni della cute, 200 mg 2 volte al…

Acetazolamide - Diamox

Farmaco usato contro il glaucoma perché diminuisce la produzione di umore acqueo e quindi la pressione endoculare. Può determinare malessere generale (mancanza di appetito, mal di testa, disturbi gastrointestinali, sonnolenza, vertigine), alleviabile con bicarbonato di sodio. Deve essere usato con cautela da pazienti affetti da gotta, da malattie respiratorie gravi, in cura con digitale e alte dosi di acido acetilsalicilico. Dose- Edema: 5 mg/kg/dose unica giornaliera o a giorni alterni-…

Calcio gluconato

Dose- Profilassi ipocalcemia neonatale: 2-4 ml/kg/die EV infusione continua- Terapia ipocalcemia neonatale: attacco 2 ml/kg EV in 10 minuti, ripetibile fopo 15 minuti. Mantenimento 6 ml/kg/die EV infusione continua- Terapia ipocalcemica nel lattante e nel bambino: attacco 2 ml/kg EV in 10 minuti, successivamente infusione continua 5 ml/kg/die. Mantenimento OS 5 ml/kg/die in 4 somministrazioni- Terapia iperpotassiemia: 0,5 ml/kg EV in 10 minuti in somministrazione unicaCalcio gluconato 10%Fiale…