Scarica l’applicazione per visualizzare oltre 400 farmaci con relativi dosaggi ad uso pediatrico e 300 malattie con sintomi e relative terapie. Un prontuario farmaceutico pediatrico tascabile.

 

 

ipediatria ipediatria

Ultime malattie inserite

CONGIUNTIVITI

La congiuntivite è un’infiammazione od infezione della membrana trasparente (congiuntiva) che ricopre la palpebra e parte del bulbo oculare. L’infiammazione fa diventare più sporgenti i piccoli vasi sanguigni presenti nella congiuntiva e questo fa emergere il colore rosa o rosso nella parte bianca dell’occhio. La causa della congiuntivite di norma è - un’infezione batterica o virale, - una reazione allergica oppure, - nei neonati, il dotto lacrimale non ben…

TOXOCARIASI

La toxocariasi è una zoonosi e una sindrome, ampiamente diffusa nel globo, causata dalla invasione del lume intestinale dell'uomo da parte di nematodi del genere Toxocara, specialmente toxocara canis e toxocara cati (parassiti frequenti nei cani e gatti e, per vicinanza, anche dell'uomo) che, penetrati per via oro-fecale, migrano verso tutto l'organismo dall'intestino, dove maturano le larve. L'uovo si sviluppa nel terreno, seminato dalle feci di cani e gatti malati. Passate all'uomo, il…

IPERPLASIA SURRENALE CONGENITA

L'iperplasia surrenale congenita è una patologia ereditaria che colpisce le ghiandole surrenali, nota anche con la sigla CAH (in inglese Congenital Adrenal Hyperplasia). È una malattia autosomica recessiva, caratterizzata da disordini nella biosintesi degli ormoni steroidei, a causa di una mutazione in uno dei 5 enzimi coinvolti nel processo di sintesi. Questi enzimi sono prodotti dalla corteccia surrenale, e nel 90% dei casi, la malattia dipende dal deficit della 21-idrossilasi. La mutazione…

MALATTIA MANI-PIEDI-BOCCA

La malattia mani-piedi-bocca, tipica dell'età pediatrica è una malattia esantematica, con un’eruzione cutanea, nota anche come hand foot and mouth disease (HFMD), caratterizzata dalla comparsa di vescicole sul palmo della mano, sulla pianta del piede e al cavo orale tipica dei bambini piccoli inseriti in comunità come l'asilo. L'agente patogeno più frequentemente implicato nella patogenesi della malattia è un virus della famiglia dei coxsackie virus. A differenza di altre malattie…

PITIRIASI RUBRA PILARE

È caratterizzata dalla comparsa di papule arrossate a sede follicolare, che si localizzano soprattutto alla cute del tronco e delle estremità e che tendono a confluire.È una affezione cronica le cui cause sono tuttora sconosciute e che tende a evolvere in una eritrodermia.La terapia si avvale dell’applicazione locale di emollienti e della somministrazione di vitamine. …

GIARDIASI - LAMBLIASI

(O Lambliasi), malattia provocata dal protozoo flagellato Lamblia intestinalis. La giardiasi è diffusa in tutto il mondo, particolarmente nei climi caldi e laddove le condizioni igieniche alimentari ed ambientali siano scadenti. SINTOMI La malattia si manifesta essenzialmente con una diarrea acuta o cronica (intervallata da fasi remittenti che possono durare mesi), dovuta alla irritazione ed infiammazione della mucosa intestinale determinata dai parassiti che vi si attaccano alla diarrea si…

PSEUDOTUMOR CEREBRI

Sindrome caratterizzata da un aumento della pressione intracranica (a 25 cm di H2O), in assenza di reperti tumorali o infettivi endocranici o dilatazione ventricolare. CAUSE Idiopatica: Possibile aumento della pressione venosa cerebrale con aumento del volume ematico intracerebrale.Sintomatica: flusso alterato del liquor a seguito di aumento del contenuto proteico nel liquor od ostruzione del passaggio craniocervicale flusso venoso alterato per trombosi delle vene/seni venosi cerebrali o…

LUPUS ERITEMATOSO SISTEMICO (LES)

É una malattia infiammatoria cronica che può colpire diversi organi ed apparati del nostro corpo; tra questi, i più frequentemente colpiti sono la pelle, le articolazioni ed il rene. Il Lupus Eritematoso Sistemico (LES) è una malattia cronica autoimmune caratterizzata da una ampia gamma di anomalie immunologiche Il sistema immunitario produce auto-anticorpi che non riconoscendo più i tessuti e le cellule dell’organismo come propri li aggredisce e li distrugge. Tutto ciò provoca…

Ultimi farmaci inseriti

Piperacillina + Tazobactam - Tazocin

Piperacillina e Tazobactam è indicato per il trattamento di infezioni batteriche sistemiche e/o locali di grado da moderato a grave nelle quali sia stata sospettata o identificata la presenza di batteri che producono beta-lattamasi. Le suddette infezioni possono essere le seguenti: Adulti/adolescenti e anziani - polmonite nosocomiale;- infezioni complicate del tratto urinario (compresa pielonefrite);- infezioni intraddominali;- infezioni della pelle e dei tessuti molli;-  infezioni…

Anti-epatite B - HBIG per uso endovenoso - Neohepatect

Profilassi neonatale del figlio di madre positiva all'epatite B colpita durante gli ultimi 6 mesi di gravidanza.Dose (EV a inizale 0,50-0,95 ml/kg/h)- Profilassi neonatale: 2 ml (100 UI) entro 24 ore dal parto- Esposizione accidentale: 0,12-0,2 ml/kg (6-10 UI/kg) in unica somministrazioneNeohepatectFlacone 2 ml 100 UI, 10 ml 50 UI, 40 ml 2000 UI…

Lisinopril - Alapril - Prinivil

Farmaco antipertensivo della famiglia degli ACE inibitori. Effetti indesiderati possono essere rash cutaneo, tachicardia, astenia, tosse secca persistente.DoseIniziale: 0,8 mg/kg/die in 1 dose (max 5 mg/die)Massima: 0,6 mg/kg/die (max 40 mg/die)Alapril, PrinivilCompresse 5 e 20 mg…

Scabicidi - Benzoato di benzile + permitrina + benzocaina - Antiscabbia CM crema

Antiscabbia CM cremaApplicare il preparato con una spugna  o un batuffolo di cotone o con la mano direttamente sulle zone colpite escludendo la testa, frizionando leggermente. Dopo 24 ore dall'applicazione lavare con acqua calda e sapone e sostituire completamente la biancheria, in genere è sufficiente un solo trattamento per eliminare l'infestazione in caso contrario l'applicazione può essere ripetuta.…

Vitamina PP - Nicotinamide Idi

Profilassi e terapia dei deficit di niacina. Effetti indesiderati possono essere vomito, diarrea, ipotensione, ittero, iperglicemia.DoseOS, IM: 50-100 mg/dose x 3 somministrazioni/dieNicotinamide IdiCompresse 250 mg…

Albendazolo - Ossiuriasi - Ascaris lumbricoides - Ancylostoma duodenale - Zentel

L’ albendazolo è un principio attivo che viene utilizzato in combinazione con interventi chirurgici per il trattamento di cisti causate da Echinococcus granulosus. Effetti indesiderati possono essere raramente disturbi gastroenterici e cefalea, in alcuni casi febbre, leucopenia.Dose< 60 kg: 15 mg/kg/die in 2 somministrazioni x 4 settimane> 60 kg: 400 mg x 2 volte/die x 4 settimane- Ossiuriasi1-2 anni: 200 mg dose singola da ripetere dopo 2 settimane> 2 anni: 400 mg dose singola da…

Prednisone - Deltacortene

Farmaco cortisonico, ossia ormone glicocorticoide ottenuto per sintesi, la cui attività antiflogistica e antiallergica è circa cinque volte superiore a quella del cortisone, senza tuttavia un corrispondente aumento della tossicità e dell'attività sul metabolismo idro-salino.Dose- Antinfiammatorio o immunosoppressivo: 0,05-2 mg/kg/die in 1-4 dosi- Asma bronchiale: 1-2 mg/kg/die in 2 somministrazioni- Porpora trombocitopenica idiopatica: 1-2 mg/kg/die per almeno 4 settimane- sindrome…

Cefamandolo - Cefam-Mancef

Farmaco antibiotico appartenente alle cefalosporine ad ampio spettro. Può essere somministrato per via intramuscolare ed endovenosa. Indicato nelle infezioni delle basse vie respiratorie e dell'apparato urogenitale.Indicato per infezioni ewspiratorie, urinarie, biliari, della cute e dei tessuti molli. Effetti collaterali come reazioni allergiche, neutropenia.Dose(IM, EV) 50-150 mg/kg/die in 4-6 somministrazioniCefam-MancefFlacone im 500 mg + f solv 2 mlFlacone im 1 g + f solv 4 mlFlacone ev 2 g…