Scarica l’applicazione per visualizzare oltre 400 farmaci con relativi dosaggi ad uso pediatrico e 300 malattie con sintomi e relative terapie. Un prontuario farmaceutico pediatrico tascabile.

 

 

ipediatria ipediatria

Ultime malattie inserite

ELETTROCUZIONE

Scarica elettrica cui è sottoposto il corpo umano di un operatore che entri in contatto con una parte di impianto in tensione. Si parla rispettivamente di contatto diretto, quando tale parte è normalmente in tensione (per es. un conduttore, una presa) ed è risultata accessibile o per disavvedutezza dell’utente o per difetto d’isolamento di contatto indiretto, quando la parte non è normalmente in tensione (per es. la carcassa di un motore) ma ha assunto una tensione pericolosa a seguito…

NEVI MELANOCITICI

Lesioni pigmentate circoscritte di tipo maculoso, papuloso o nodulare, composte da aggregati di cellule neviche o di melanociti. Quasi tutti gli individui presentano lesioni neviche che compaiono generalmente durante l'infanzia o l'adolescenza. I nevi possono essere sia grandi che piccoli; dal color carneo al giallo bruno, al nero; piani o rilevati; a superficie liscia, coperti da peli o verrucosi; sessili o peduncolati. Durante la gravidanza e l'adolescenza, frequentemente compaiono altri…

CITOMEGALOVIRUS

Il citomegalovirus (CMV) viene frequentemente isolato dai neonati alla nascita. Sebbene la maggior parte dei neonati che contraggono questo virus sia asintomatica, altri soffrono di una malattia che minaccia la vita e che si protrae con conseguenze gravissime a lungo termine. Molte domande riguardanti la trasmissione del CMV e i rischi per il feto restano senza risposta. Per esempio, non è definibile quando una donna con CMV primario possa concepire senza rischi. Poiché il rischio per il…

RITORNO VENOSO POLMONARE ANOMALO TOTALE (TAPVR), TRONCO ARTERIOSO (TA)

Anomalia nella quale il tronco primitivo non si divide in due tronchi separati, in modo che le arterie polmonari nascono dall'aorta e non dal ventricolo destro. I reperti clinici in genere divengono evidenti da giorni a settimane dopo la nascita e sono caratterizzati dalla comparsa di scompenso cardiaco e di moderata desaturazione. Sono caratteristici anche un precordio iperdinamico, l'aumento della pressione di pulsazione, un I tono normale con un frequente click di eiezione, e un II tono alto,…

OTITE ESTERNA ACUTA

Infiammazione acuta del condotto uditivo esterno.EZIOLOGIAPrincipalmente stafilococchi e Pseudomonas aeruginosa. Fattori favorenti sono umidità, traumi locali, o deermatite persistente. CLINICAOtalgia evocata di pienezza auricolareDIAGNOSIEsame otoscopico, edema del condotto uditivo intensamente iperemico, presenza di secrezione cremosa di colore variabile dal bianco al verdastroTERAPIATerapia locale: nella maggior parte dei casi, con preparati oftalgici topici a base di polixima e neomicina…

VARICOCELE

Dilatazione varicosa delle vene del funicolo spermatico, quasi esclusivamente localizzata a sinistra per motivi anatomici.CLINICASpesso asintomatici, può causare dolore inguinale.DIAGNOSIEcografia scrotale, ecodlopper del funicolo spermatico.TERAPIAChirurgica per via laparoscopica.…

MALATTIA MANI-PIEDI-BOCCA

La malattia mani-piedi-bocca, tipica dell'età pediatrica è una malattia esantematica, con un’eruzione cutanea, nota anche come hand foot and mouth disease (HFMD), caratterizzata dalla comparsa di vescicole sul palmo della mano, sulla pianta del piede e al cavo orale tipica dei bambini piccoli inseriti in comunità come l'asilo. L'agente patogeno più frequentemente implicato nella patogenesi della malattia è un virus della famiglia dei coxsackie virus. A differenza di altre malattie…

SHOCK

Condizione in cui il flusso ematico ai tessuti periferici è inadeguato per il mantenimento delle funzioni vitali, a seguito di un'insufficiente gittata cardiaca o della maldistribuzione del flusso periferico; in genere è accompagnato da ipotensione e oliguria. Lo shock può essere dovuto a ipovolemia, vasodilatazione o cause cardiache (ridotta gittata cardiaca) oppure alla combinazione di diversi di questi fattori. L'alterazione fondamentale nello shock è rappresentata dalla ridotta…

Ultimi farmaci inseriti

Levocetirizina - Xyzal

Levocetirizina è un farmaco antistaminico non sedativo di terza generazione, derivato dalla cetirizina, di cui rappresenta l'eutomero. Agisce inibendo i recettori dell'istamina, alleviando così i tipici sintomi della febbre da fieno. Levocetirizina trova indicazione nel trattamento di molte malattie allergiche, in particolare nel trattamento dei sintomi associati alla rinite allergica perenne, alla rinite allergica stagionale all'orticaria cronica idiopatica, al prurito da punture d'insetto,…

Meflochina - Lariam

Farmaco efficace per la prevenzione e la terapia della malaria causata da ceppi di Plasmodium falciparum resistenti alla clorochina. È efficace anche per la profilassi della malaria da Plasmodium vivax, ovale e malariae. Da usare con prudenza nei pazienti affetti da cardiopatie, epilessia, e in gravidanza.Dose- Bambino < 15 kg: 5 mg/kg x 1 volta/settimana - Bambino 15-20 kg: 62,5 mg base (1/4 cpr) x 1 volta/settimana- Bambino 20-30 kg: 125 mg base (1/2 cpr) x 1 volta/settimana- Bambino 31-45…

Triazolam - Halcion

Trattamento a breve termine dell’insonnia e di addormentamento. Emivita breve 2-5 ore.Dose0,02 mg/kg/doseHalcionCompresse 0,125-0,25 mg…

Epoetina alfa - Eprex

Utilizzato come trattamento specialistico in pazienti sottoposti a chemioterapia per tumori solidi, linfoma maligno o mieloma multiplo, o a rischio trasfusionale per ridurre la necessità di trasfusioni. Può essere utilizzato anche in pazienti con anemia di moderata entità non da carenza di ferro, in pazienti anemici affetti da insufficienza renale cronica e in pazienti pediatrici, quando sono insufficienti le scorte di sangue o accresce significativamente la richiesta terapeutica…

Sibutramina - Ectiva - Reductil

Farmaco anoressizzante che esplica la sua azione aumentando la disponibilità di mediatori chimici del sistema nervoso centrale come noradrenalina, serotonina e dopamina. Va usato sempre in associazione a uno schema dietetico.  Effetti indesiderati possono essere ipertensione, insonnia, cefalea, depressione, trombocitopenia.Dose (> 16 anni)OS: 10-15 mg/die al mattinoEctiva, ReductilCapsule 10 e 15 mg…

Oxatomide - Tinset

Farmaco antistaminico anti-H1, impiegato con buoni risultati nell'orticaria e nella rinite allergica. Presenta effetti collaterali e precauzioni d'uso degli altri antistaminici.Dose0,5 mg/kg/dose x 2 volte/dieTinsetGocce 2,5% (1 gt = 1 mg)> 1 anno: 1 goccia ogni 2 kg peso corporeo x 2 volte/dieCompresse adulti 30 mg…

Diazepam - Ansiolin - Valium

Indicato nel trattamento di ansia, tensione e altre manifestazioni somatiche o psichiatriche associate con sindrome ansiosa, Insonnia. Le benzodiazepine sono indicate soltanto quando il disturbo è grave, disabilitante o sottopone il soggetto a grave disagio.Effetti indesiderati possono essere stanchezza, stordimento, atassia, eccitamento.Dose0,2-0,5 mg/kf/die in 2-3 somministrazioniAnsiolinGocceCompresse 5 mgValiumGocceCapsule 2 mg…

Floruro di sodio - Zymafluor

Prevenzione della carie dentaria. Alle dosi consigliate per la prevenzione della carie dentaria, il sodio fluoruro non ha mostrato di possedere effetti secondari degni di nota. Sono stati tuttavia segnalati rari casi di modeste eruzioni cutanee (eritema, orticaria). Esse scompaiono rapidamente con l'interruzione del trattamento. Dose da 2 settimane a 2 anni: 0,25 mg/die da 2 a 4 anni: 0,50 mg/die da 4 a 16 anni: 1 mg/die ZymafluorGocceCompresse 0,25-0,50-1 mg …