Scarica l’applicazione per visualizzare oltre 400 farmaci con relativi dosaggi ad uso pediatrico e 300 malattie con sintomi e relative terapie. Un prontuario farmaceutico pediatrico tascabile.

 

 

ipediatria ipediatria

Ultime malattie inserite

DIABETE INSIPIDO

Disordine temporaneo o cronico del sistema neuroipofisario dovuto al deficit di vasopressina (ADH), caratterizzato dall'escrezione di quantità eccessive di urine molto diluite (ma altrimenti normali) e da sete esagerata. Il diabete insipido centrale o sensibile alla vasopressina (ADH), che è un disordine ipotalamo-ipofisario, viene qui indicato semplicemente come diabete insipido (DI) per distinguerlo dal diabete insipido nefrogenico (Nephrogenic Diabetes Insipidus, NDI), nel quale il rene…

DERMATITE SEBORROICA INFANTILE

Si tratta di una reazione eritematosa con formazione di squame giallastre o croste grasse che colpisce soprattutto le aree seborroiche (quelle ad alta concentrazione di ghiandole sebacee), tra cui: cuoio capelluto, viso, dietro le orecchie, petto e pieghe (ascelle). Durante l'infanzia, appare tra la seconda e la decima settimana. In circa il 50% dei bambini si verifica prima della quinta settimana di età, e anche se può persistere per tutta la vita, scompare spontaneamente nel corso di un…

REFLUSSO VESCICO-URETRALE

Reflusso vescico-ureterale, (RVU), significa che c’è un ritorno (“reflusso”) dell’urina dalla vescica ai reni attraverso gli ureteri. Il reflusso può essere presente solo su un rene oppure bilateralmente. Normalmente questa risalita di urina non dovrebbe accadere. L’urina dovrebbe lasciare la vescica, quando il bambino urina, soltanto attraverso il suo normale canale di fuoriuscita, l’uretra. Nel Reflusso Vescico-Ureterale, RVU, la “valvola” antireflusso che…

EMOFOLIA A e EMOFILIA B

Affezione congenita ed ereditaria caratterizzata da un difetto della coagulazione del sangue dovuto alla mancanza di un fattore indispensabile alla formazione di tromboplastina attiva. La forma di Emofilia più frequente è l’Emofilia A, o Emofilia classica, caratterizzata dalla mancanza di globulina antiemofilica o fattore VIII. La malattia colpisce esclusivamente individui di sesso maschile e si trasmette per via ereditaria attraverso il sesso femminile (eredità diaginica).Pur essendo…

LUPUS ERITEMATOSO SISTEMICO (LES)

É una malattia infiammatoria cronica che può colpire diversi organi ed apparati del nostro corpo; tra questi, i più frequentemente colpiti sono la pelle, le articolazioni ed il rene. Il Lupus Eritematoso Sistemico (LES) è una malattia cronica autoimmune caratterizzata da una ampia gamma di anomalie immunologiche Il sistema immunitario produce auto-anticorpi che non riconoscendo più i tessuti e le cellule dell’organismo come propri li aggredisce e li distrugge. Tutto ciò provoca…

DERMATITE ATOPICA

Infiammazione superficiale della cute, cronica e pruriginosa, frequentemente correlata a storia familiare o personale di malattie allergiche (p. es., febbre da fieno, asma). La suscettibilità è di origine genetica, ma la patologia viene indotta da vari agenti e fattori ambientali. Molti allergeni inalanti e alimentari evocano, mediante scarificazione o test intradermico, reazioni di tipo orticarioide e infiammatorio generalmente poco rilevanti; la sospensione, in genere, non causa la…

SINUSITE

Infiammazione dei seni paranasali, dovuta a infezioni virali, batteriche o fungine o a reazioni allergiche. La sinusite acuta è causata da streptococchi, pneumococchi, Haemophilus influenzae o stafilococchi ed è generalmente scatenata da un'infezione virale acuta del tratto respiratorio. La sinusite cronica può essere esacerbata da un bacillo gram - o da microrganismi anaerobi. In una minoranza dei casi la sinusite mascellare cronica è secondaria a un'infezione dentaria. In una IRS,…

CALAZIO

Sintomi L'ascesso cronico che compare a livello della palpebra può essere interno o esterno; non è presente dolore. Cause Si tratta della suppurazione di una ghiandola di Melbomio. Terapia consigliata In molti casi regredisce spontaneamente. La tecnica prevede impacchi caldi e farmaci ad azione locale (colliri); in alcuni casi è necessario incidere l'ascesso o asportare il calazio. Se dopo 6 settimane il calazio non si sia ancora riassorbito. Possibile anche l'elettrocoagulazione. …

Ultimi farmaci inseriti

Scabicidi Bis-butil-carboetilene - Paf lozione

Paf lozioneVersare il contenuto del flaconcino in 150 ml di acqua, mescolare e frizionare tutto il corpo, escluso la testa, con un batuffolo di cotone imbevuto del preparato. Usare inizialmente metà del liquido, la restante parte va applicata dopo 12 ore.…

Etosuccimide - Zarotin

L'etosuccimide è un farmaco antiepilettico facente parte della classe delle succinimidi. L'etosuccimide è ben assorbito dopo dispensazione orale, con massima concentrazione plasmatica raggiunta dopo 3 ore dall'assunzione. Il legame alle proteine plasmatiche è basso e le concentrazioni liquoriali raggiungono quelle plasmatiche dopo pochi giorni dalla inizio della terapia. L'emivita, di circa 30 ore nel bambino, raggiunge 40-50 ore nell'adulto; l'escrezione è prevalentemente renale (attenzione…

Vaccini pneumo catarrali - Lantigen B

BuccalinCompresse bambini (confezione 4 compresse) 0,2 g: Al mattino a digiuno, 1 compressa il primo e secondo giorno, 2 compresse il terzo.Compresse adulti (confezione 7 compresse) 0,2 g: 1 compressa il primo, 2 compresse il secondo giorno, 4 compresse il terzo.ImmubronCompresse: 1 compressa al giorno x 10 giorni (da deglutire)Lantigen BGocce uso sublinguale- bambino < 10 anni: 14 gocce/die, 7 al mattino e 7 la sera- bambino > 10 anni: 30 gocce/die, 15 al mattino e 15 la seraPraticare un…

Propranololo - Inderal

Farmaco betabloccante impiegato in caso di ipertensione arteriosa, angina da sforzo, aritmie e soprattutto nella prevenzione dell'emicrania e in neurologia nel trattamento del tremore essenziale. Controindicato in caso di asma bronchiale, rinite allergica, bradicardia e in pazienti in trattamento con farmaci che aumentano l'attività del sistema adrenergico. Può determinare insonnia, astenia, capogiro, depressione, allucinazioni, nausea, vomito. Dose- Neonati OS: 25 mg/kg/dose ogni 6-8 h EV:…

Desloratadina - Aeuris

La Desloratadina è un farmaco antistaminico, derivato della loratadina di cui rappresenta il metabolita attivo, e potente antagonista selettivo dei recettori H1 periferici, a lunga durata d'azione. Il farmaco è indicato per il trattamento sintomatico della rinite allergica, dell’orticaria cronica idiopatica e della febbre da fieno. I più comuni effetti collaterali segnalati sono l'astenia con affaticamento, la secchezza delle fauci, la cefalea. Con frequenza decisamente inferiore si possono…

Ranitidina - Ranidil - Zantac

Farmaco antistaminico anti-H2 impiegato nella terapia dell'ulcera gastrica e duodenale. È simile alla cimetidina, ma è meglio tollerata da chi ha problemi al fegato e ai reni, e non ha azione antiandrogena. Può determinare cefalea. L'associazione con paracetamolo può provocare, in qualche raro caso, danni al fegato. Dose5-10 mg/kg/die in 1-2 somministrazioniRanidil, ZantacSciroppo 15 mg/mlCompresse 75-150-300 mgBustine 150 mgFiale 5 ml 50 mg…

Danazolo - Danatrol

Composto a debole attività androgenica e progestinica. Incato nel trattamento dell'angioedema ereditario, ginecomastia benigna dell'adolescente. Effetti indesiderati possono essere edema, aumento ponderale, cefalea, irsutismo (crescita anomala di peli in persone di sesso femminile).Dose- Angioedema ereditario: 400 mg/die in 2 somministrazioni, se dopo 2 mesi non vi sono attacchi acuti ridurre la dose a 200 mg/die- Ginecomastia benigna dell'adolescente: 100 mg/die per 1 settimana,…

Fludrocortisone - Florinef

Il fludrocortisone (chiamato anche 9α-fluorocortisolo) è un corticosteroide sintetico con una potenza glucocorticoide moderata ed una potenza mineralcorticoide decisamente più importante. Il fludrocortisone è stato utilizzato nel trattamento della CSWS (sindrome da consumo di sodio cerebrale, cerebral salt wasting syndrome).[1] Il fludrocortisone è utilizzato principalmente per sostituire gli ormoni mancanti, ad esempio l'aldosterone, nelle varie forme di insufficienza surrenalica come il…