Scarica l’applicazione per visualizzare oltre 400 farmaci con relativi dosaggi ad uso pediatrico e 300 malattie con sintomi e relative terapie. Un prontuario farmaceutico pediatrico tascabile.

 

 

ipediatria ipediatria

Ultime malattie inserite

MALATTIA DI VON WILLEBRAND

Descritta da Erik von Willebrand nel 1926 e denominata da questi pseudoemofilia, è la più frequente coagulopatia ereditaria (colpisce circa 8 persone su 1000). La malattia di von Willebrand (vWD) è caratterizzata da sanguinamenti a livello delle mucose dovuti ad una riduzione della quantità o della attività del fattore di von Willebrand (vWF): tale fattore è una proteina codificata da un gene localizzato sul cromosoma 12 e gioca un ruolo fondamentale nella coagulazione del…

EMATURIE FAMILIARI

Sindrome di Alport nella maggiorparte dei casi trasmessa con modalità legata al cromosoma X. Una piccola percentuale e trasmessa per via autosomica. Caratterizzata da sintomi renali come microematuria asintomatica e da Sintomi extrarenali come sordità neurosensoriale e anomalie oculari.Ematuria familiare benigna caratterizzata da ematuria microscopica persistente.  La prognosi è di norma buona.Terapia- Sindrome di Alport: non esiste terapia specifica. I soggetti colpiti sono destinati a…

ERITEMA INFETTIVO

Infezione virale acuta dei lattanti o dei bambini molto piccoli caratterizzata da febbre alta, assenza di segni o sintomi di localizzazione e comparsa di un'eruzione rubeoliforme assieme o subito dopo la risoluzione della febbre. Infezione virale acuta contagiosa caratterizzata da lievi sintomi generali e da un'eruzione maculare o maculopapulare che inizia sulle gote e si diffonde poi soprattutto alle zone esposte degli arti. La malattia è causata dal parvovirus umano B19. Si verifica…

ANORESSIA

In età evolutiva l'anoressia può essere di origine fisica o psichica. Cause Le anoressie da cause organiche sono dovute a condizioni morbose varie come infezioni delle vie urinarie nel lattante, malattie infettive, malattie metaboliche. Le anoressie da cause psichiche vengono distinte in anoressie dell'infanzia in genere indotte da alterate relazioni con la madre o con l'ambiente in cui vive il bambino e in anoressie nervose dell'adolescenza prevalentemente nel sesso femminile riferibile a…

ALCALOSI METABOLICA

Cause Condizione clinico-metabolica caratterizzata da un eccesso di basi assoluto orealtivo alla perdita di H+ ioni da parte dell'organismo. L'aumento della concentrazione plasmatica di HCO3 si accompagna ad una riduzione di quella di CI-. Diagnosi pH < 7,45; PaCO2 < 38 mmHg; HCO-3 < 30 mEq/l; BE < 5 mEq/l Terapia consigliata Correzione dell'ipovolemia e dell'ipocloremia: somministrazione parentale di soluzione fisiologia. Alcalosi metabolica indotta da terapia diuretica in pazienti…

TRICHIURIASI - TRICOCEFALOSI

malattia determinata da infestazione dell’organismo da parte del verme nematode Trichuris trichiura, è un infezione parassitaria molto spesso asintomatica, ma che può determinare disturbi intestinali. Il verme adulto ha una lunghezza di 30-50 mm, presenta una porzione anteriore sottile, nella quale è contenuto l’esofago, e una porzione posteriore più spessa che contiene l’intestino e gli organi della riproduzione.È presente in tutto il mondo, particolarmente nelle regioni tropicali,…

TONSILLITE ACUTA

Detta anche angina per il senso di costrizione o di strangolamento (angor) che determinano a livello della gola. CAUSE Il problema clinico principale è poterne riconoscere l’eziologia: virale o batterica (streptococcica), che è la sola a richiedere una pronta e adeguata terapia antibiotica.Lo streptococco beta-emolitico di gruppo A è, infatti, responsabile del maggior numero di faringo-tonsilliti batteriche in età pediatrica e può lasciare (a distanza di 2-5 settimane) importanti…

ELETTROCUZIONE

Scarica elettrica cui è sottoposto il corpo umano di un operatore che entri in contatto con una parte di impianto in tensione. Si parla rispettivamente di contatto diretto, quando tale parte è normalmente in tensione (per es. un conduttore, una presa) ed è risultata accessibile o per disavvedutezza dell’utente o per difetto d’isolamento di contatto indiretto, quando la parte non è normalmente in tensione (per es. la carcassa di un motore) ma ha assunto una tensione pericolosa a seguito…

Ultimi farmaci inseriti

Acido Acetilsalicilico - Aspirina - Cardioaspirin

Farmaco analgesico, antipiretico, antinfiammatorio, presente in commercio in diverse preparazioni, di cui la più nota è l'aspirina. L'azione analgesica è efficace per dolori non molto forti, tuttavia le preparazioni iniettabili dei sali (acetilsalicilato di glicina e lisina) hanno effetto simile ai derivati della morfina. L'azione antipiretica interviene sui centri regolatori della temperatura e provoca sudorazione intensa e arrossamento. L'azione antinfiammatoria si esprime a dosi maggiori,…

Diidrocodeina - Paracodina

La diidrocodeina è il nome di un principio attivo, che viene utilizzato per il trattamento del dolore moderato e grave. La diidrocodeina deriva dalla codeina che è contenuta nelle capsule mature dei papaveri da oppio e quindi rientra nella famiglia degli oppiacei, anche se con effetti minori rispetto agli altri. Ha effetto depressivo selettivo sul centro della tosse, associato ad effetto analgesico e depressivo del centro del respiro.  Fra gli effetti collaterali si riscontrano vomito,…

Indometacina - Indoxen

Farmaco del gruppo dei FANS, dei quali condivide indicazioni e controindicazioni, con attività antinfiammatoria superiore a quella analgesica. Per i suoi effetti trova particolare impiego nel trattamento degli attacchi gottosi, della pervietà del dotto arterioso nel neonato pretermine. Presenta effetti collaterali: cefalea, vertigini, confusione mentale, disturbi gastrointestinali, ritenzione idrica, depositi corneali reversibili (eseguire periodici controlli oftalmologici). Antagonizza…

Idroruro di potassio - Soluzione di Lugol

Lo ioduro di potassio è il sale di potassio dell'acido iodidrico. Indicato per ridurre l'assorbimento dello iodio da parte della tiroide.Dose1 goccia x 3 volte/dieSoluzione di Lugol 5%Gocce…

Flunitrazepam - Roipnol

Trattamento a breve termine dell’insonnia. Le benzodiazepine sono indicate soltanto quando il disturbo e’ grave, disabilitante o sottopone il soggetto a grave disagio.Dose0,5-1 mg/dieRoipnolCompresse 1 mg…

Lisinopril - Alapril - Prinivil - Zestril

Farmaco antipertensivo della famiglia degli ACE inibitori. A dosaggio pieno (20 mg) viene utilizzato nella terapia dell'ipertensione, mentre alla dose di 5 mg si utilizza nello scompenso cardiaco.Non richiede metabolizzazione epatica.DoseIniziale: 0,07 mg/kg/die, in 1 somministrazione, dose max 0,6 mg/kg/dieAlapril-Prinivil-ZestrilCompresse 5 e 20 mg…

Montelukast - Lukasm - Montegen - Singulair

Farmaco antagonista dei leucotrieni, utilizzato nella terapia dell'asma. E' inserito nella terapia dell'asma di grado moderato-severo in quanto è in grado di ridurre le riacutizzazioni. Sembra essere efficace quanto il salemterolo se associato a uno steroide come il fluticasone. il montelukast è indicato come terapia alternativa ai corticosteroidi inalatori a basso dosaggio nei pazienti pediatrici (2-5 anni) con asma lieve persistente che non riescono ad usare i corticosteroidi per via…

Vaccino Tubecolosi - Imovax BCG

Prevenzione della infezione tubercolare primaria.Dose intradermica0,1 ml (0,05 ml nel bambino < 1 anno)Può essere somministrato dalla nascita fino a 2 mesi senza prova tubercolinica. Dopo tale età e subordinata in ogni soggetto alla verifica della risposta negativa alla prova cutanea alla tubercolina.Imovax BCGFiala polv + f solv (10 dosi adulti, 20 dosi bambini)…