Scarica l’applicazione per visualizzare oltre 400 farmaci con relativi dosaggi ad uso pediatrico e 300 malattie con sintomi e relative terapie. Un prontuario farmaceutico pediatrico tascabile.

 

 

ipediatria ipediatria

Ultime malattie inserite

CARDIOMIOPATIE RESTRITTIVE (CMR)

Per cardiomiopatia restrittiva o miocardiopatia restrittiva, si intende una patologia che interessa il muscolo cardiaco e si manifesta e caratterizza la disfunzione diastolica del miocardio. Tale alterazione comporta una aumento della rigidità della camera ventricolare colpita, che si esplica a sua volta in una riduzione del rilasciamento cardiaco e del riempimento diastolico. Terapia consigliataIl trattamento prevede la restrizione di Sali e l’uso farmacologico deidiuretici e degli…

DERMATITE DA PANNOLINO

La dermatite da pannolino o eritema da pannolino è un problema frequente nei bambini al di sotto dei due anni di età e consiste in un arrossamento di varia entità che colpisce le zone a contatto con il pannolino (natiche, inguine e genitali). Le cause I fattori, spesso concomitanti, che favoriscono la comparsa delleritema da pannolino sono: sfregamento del pannolino sulla pelle estremamente delicata, sottile e sensibile dei bambini; la macerazione della cute favorita…

IPERPLASIA SURRENALE CONGENITA

L'iperplasia surrenale congenita è una patologia ereditaria che colpisce le ghiandole surrenali, nota anche con la sigla CAH (in inglese Congenital Adrenal Hyperplasia). È una malattia autosomica recessiva, caratterizzata da disordini nella biosintesi degli ormoni steroidei, a causa di una mutazione in uno dei 5 enzimi coinvolti nel processo di sintesi. Questi enzimi sono prodotti dalla corteccia surrenale, e nel 90% dei casi, la malattia dipende dal deficit della 21-idrossilasi. La mutazione…

ERISIPELA

Malattia della cute dovuta ad una infezione provocata da particolari ceppi di germi streptococchi (solitamente lo streptocco pyogenes gruppo A, più raramente altri streptococchi), essa colpisce di solito soggetti le cui capacità di difesa sono debilitate (per es. persone anziane, o che hanno subito da poco interventi chirurgici).Non di rado la via di penetrazione del germe nell’organismo è rappresentata da piccole lesioni al viso provocate dalla rasatura può essere colpito anche il…

SINDROME DA INAPPROPRIATA SECREZIONE DI ADH

La sindrome da inappropriata secrezione di ADH o SIADH è una malattia caratterizzata da un'elevazione patologica della secrezione dell'ormone antidiuretico con ritenzione d'acqua e iponatriemia da diluizione (ipervolemica). Non è da confondere con la sindrome di Bartter, una tubulopatia ereditaria con perdita di potassio e ipokaliemia. EZIOLOGIA Può essere paraneoplastica, soprattutto dovuta al carcinoma polmonare a piccole cellule (80% dei casi). Raramente può essere causata da un…

CARDIOPATIE CONGENITE CON SHUNT SINISTRO-DESTRO, DIFETTO DEL SENO INTERATRIALE (DIA)

A seconda della sede si distingue in DIA tipo ostium secundum localizzato nella fossa ovale, in DIA tipo seno venoso alla confluenza della vena cava superiore o inferiore e atrio destro, in DIA tipo ostium primum a livello della giunzione atrioventricolare. SintomiIl tipico soffio eiettivo di grado 2-3/6 è apprezzabile nella parte superiore della linea parasternale sinistra associato a sdoppiamento, fisso, del secondo tono (S2). Il soffio in genere compare sopra l'anno di età, quando il flusso…

FEBBRE DI ORIGINE SCONOSCIUTA (FOS)

Una temperatura rettale 38,5°C misurata in 4 occasioni separate nell'arco di 2 sett. in un bambino in cui nessuna causa è evidente dopo aver raccolto un'approfondita anamnesi ed effettuato uno scrupoloso esame obiettivo. Altrimenti, in alcune strutture viene diagnosticata la FUO con temperatura rettale 38,3°C per 8 giorni nelle condizioni sopradescritte. Viene esclusa la maggior parte delle malattie febbrili di breve durata autolimitantesi che rappresenta circa il 30% delle visite…

GOZZO

Condizione patologica caratterizzata da un aumento di volume circoscritto o diffuso della tiroide, a lento sviluppo, che non regredisce spontaneamente. Si manifesta con un ingrossamento della regione anteriore del collo, di vario volume, tale a volte da provocare compressione della trachea e dell’esofago, e quindi difficoltà alla respirazione (dispnea) ed alla deglutizione (disfagia). La funzionalità della tiroide può essere normale o aumentata. In base alla causa determinante si…

Ultimi farmaci inseriti

Zinco - Zinco solfato IDI

Indicato nel trattamento della carenza durante la gravidanza e l'allattamento, acrodermatite enteropatica, coadiuvante nella terapia delle ferite ed ustioni, coadiuvante nella terapia dell'acne volgare. Effetti indesiderati possono essere nausea, vomito, ulcerazioni gastriche.Dose1-2 mg/kg/die di Zinco ioneZinco solfato IDICompresse 200 mg (= 45 mg Zn ione) …

Macrogol con sali di sodio e potassio - Isocolan

Trattamento della stitichezza. Condizioni cliniche che richiedono uno svuotamento completo dell’intestino crasso (per esempio preparazione preoperatoria, indagini diagnostiche, ecc.). Effetti indesiderati possono essere distensione addominale, nausea, dolori addominali, irritazione rettale, vomito. Raramente diarrea grave, sanguinamento rettale o melena (emissione feci nerastre). Dose OSBambini > 20 kg: 25-40 ml/kg/ora fino a ottenere un eflusso rettale limpidoIsocolanBustine polv…

Nitroprussiato - Sodio Nitroprussiato

Farmaco vasodilatatore diretto appartenente al gruppo dei nitroderivati, particolarmente efficace nel trattamento delle emergenze ipertensive. Ha azione rapida, fugace (anche se l'emivita è lunga, con rischio di accumulo) e potente e risulta efficace anche nei casi insensibili al diazossido. Provoca vasodilatazione diretta senza aumentare portata e frequenza cardiaca. A causa delle sue caratteristiche farmaco-cliniche, e per il suo uso che è solo endovenoso, la somministrazione del…

Pentamidina - Pentacarinat

Farmaco chemioterapico antiprotozoario impiegato nelle infezioni gravi, per esempio da tripanosomiasi africana e da leishmaniosi viscerali, che non rispondono ad altri chemioterapici. In alternativa all'associazione trimetoprim-sulfametossazolo, la pentamidina è inoltre il farmaco di scelta per il trattamento e la profilassi della polmonite da Pneumocystis carinii, l'infezione opportunista più comune nei pazienti affetti da AIDS. Può dare ipoglicemia e ipotensione. Per evitare dolori locali e…

Infliximab - Remicade

E' un anticorpo monoclonale chimerico usato come farmaco per trattare le malattie autoimmuni. Indicato nel trattamento delle malattie infiammatorie intestinali, psoriasi, artrite idiomatica giovanile, spondilite anchilosante (18 anni).Dose (EV infusione per 2 ore)3-5 mg/kg/dose da ripetere alle settimane 2 - 6 dalla prima infusione, successivamente ogni 8 settimaneRemicadeFlacone 100 mg (10 mg/ml)…

Statine - Torvast - Lovincor - Tavacor - Aplactin - Prasterol - Selectin - Liponorm - Medipo - Zocor

Farmaci ipolipemizzanti che inibiscono la produzione di colesterolo a livello epatico. Ampiamente usati nell'ipercolesterolemia familiare e nella prevenzione secondaria dell'infarto, si trovano in commercio sotto forma di compressa. Effetti indesiderati possono essere disturbi gastrointestinali, deblezza muscolare, rash, mialgia.Dose > 10 anni10 mg/die in monosomministrazione quotidiana, aumentando a intervalli di 4 settimane max 40 mg/die (fino a 20 mg/die x atorvastatina)TorvastCompresse…

Cefodizima - Diezime - Modivid

Derivato sintetico del cefotaxima. DoseIM,EV: 50-100 mg/kg/die on 1-2 somministrazioniDiezime, ModividFlacone 1g/4ml e 2g/10ml…

Clonidina - Catapresan

Farmaco antipertensivo con azione alfastimolante che, agendo a livello centrale, provoca diminuzione delle resistenze periferiche e della frequenza cardiaca. È usato nei pazienti in cui è controindicato l'uso di betabloccanti e reserpina. Tende a determinare ritenzione idrica, perciò è meglio associarla a diuretici. Riduce la colesterolemia. Effetti indesiderati possono essere vertigini, sonnolenza, stipsi, Dose- Iniziale: 5-10 ug/kg/die in 3 somministrazioni- Massima: 0,9…